COADIUVANTI BIOLOGICI
  • Enzimi
  • Lieviti
  • Batteri Lattici
  • Nutrizione
  • Mannoproteine
  • Tannini
  • Frammenti Legnosi
COADIUVANTI CHIMICI
  • Acidificanti
  • Disacidificanti
  • Bentonite
  • Caseinati
  • Carboni
  • Gelatine
  • Silici
  • Chiarificanti Complessi
  • Stabilizzanti
DETERGENTI
  • Detergenti Acidi
  • Detergenti Alcalini
  • Detergenti Sanificanti
  • Detergenti Sanitizzanti
  • Detergenti Schiumogeni
  • Lubrificanti

FRAMMENTI LEGNOSI

CRCBiotek, nel 1997, per prima impostò la ricerca e la sperimentazione di questo coadiuvante tecnologico e nel 1999 ebbè l’incarico dal ministero delle Politiche Agricole di condurre una sperimentazione triennale estesa a tutto il territorio nazionale. Vari articoli della sperimentazione furono pubblicati su varie riviste del settore enologico. E’ sempre grazie alla CRCBiotek nel dicembre del 2005 la Commissione UE approva l’uso dei frammenti legnosi alle condizioni che noi avevamo presentate nella relazione del 31 dicembre del 2002.

Da sempre si è rilevato come la conservazione in legno influisca sull’aroma ma è apparso sempre chiaro che il colore del vino subisce un’evoluzione con risultati nettamente migliori rispetto a quelli che si possono ottenere se conservato in materiali inerti. Quindi il legno si esprime con due aspetti diversi e complementari nel suo impatto sul vino. Per i composti ceduti che influiscono sull’aroma e per la stabilizzazione del colore.

I frammenti legnosi CRCBiotek provengono tutti da rovere stagionato 4-6 anni all’aria aperta. Con la maturazione, grazie all’intervento di alcuni batteri, la composizione del legno viene modificata. Questa tappa è fondamentale per la qualità del legno. La CRCBiotek ne studia attentamente gli sviluppi. Il legno acquisisce cosi le caratteristiche idonee per arrivare ad un prodotto di qualità.

Dopo la stagionatura il legno viene sanificato e tostato con forni a raggi infrarossi o mediante processo per convenzione. Ogni lotto di legno viene attentamente seguito in tutti gli steep di lavorazione registrazione e gestione informatica consentono alla CRCBiotek di ritrovare la composizione e lo storico di ogni lotto a partire dal numero di identificazione. Il processo di produzione segue quindi uno schema semplice ma rigoroso: produzione dei frammenti, estrazione o non di tannini, tostatura più o meno accentuata, controllo fisico-chimico, dosaggio IPA e di aloanisoli, assemblaggio, confezionamento.

La CRCBiotek dispone di una vasta gamma di derivati del rovere francese e americano che va dalla vinificazione all’affinamento:

TABELLA FRAMMENTI LEGNOSI
NOME PRODOTTO EFFETTI ENOLOGICI
POLITAN 01/FS
FRAMMENTI DI ROVERE STAGIONATO (5-6 ANNI) NON TOSTATO - AMPLIFICA IL VOLUME, E LE NOTE AROMATICHE DEL VITIGNO. STABILIZZA IL COLORE.
POLITAN 01/FS
ERGOCELL
FRAMMENTI LEGNOSI PER VINIFICAZIONE TOSTATI A RAGGI INFRAROSSI.
ERGOCELL
POLICELL
FRAMMENTI LEGNOSI PER POST-VINIFICAZIONE/PRE AFFINANAMENTO TOSTATI A RAGGI INFRAROSSI.
POLICELL
POLIACTIVE
FRAMMENTI LEGNOSI PER AFFINAMENTO AD ALTA INNOVAZIONE TECNOLOGICA.
MINOR TEMPI DI CONTATTO E DOSI RIDOTTE SINO AL 50%.
POLIACTVE
STAVES
DOGHE DI ROVERE FRANCESE E AMERICANO.
STIKS
SELEZIONE DI ROVERE FRANCESE E AMERICANO.
ECOCUBI
ALTA SELEZIONE DI ROVERE FRANCESE CON TRATTAMENTI BIOFISICI INNOVATIVI.
MINOR TEMPO DI CONTATTO E DOSI RIDOTTE.
ECOCUBI
ECOCUVÉE
DOGHE PROVENIENTI DA ALTA SELEZIONE DI ROVERE FRANCESE E AMERICANO.
MINOR TEMPO DI CONTATTO E DOSI RIDOTTE.
ECOCUVÉE